Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Teatro in Pillole. Vincono Carlo Alfaro e Stefania Ciancio, e Claudia Napolitano

Si è conclusa con l’ennesimo “tutto esaurito” la finalissima della terza fortunata edizione del contest teatrale “Teatro in pillole”, un format ideato, diretto e condotto dall’effervescente napoletana Stefania Russo, biondissima amante dell’arte, della letteratura, del teatro, della musica, della danza e di tutto quanto fa spettacolo, e organizzatrice di eventi di successo con la sua associazione “Una ne pensa cento ne fa”.

Solare, vitale, con un forte senso dell’amicizia e della convivialità, Stefania, una laurea in Lettere con indirizzo musica e spettacolo, ha creato Teatro in pillole nel 2014, con l’obiettivo di coniugare una serata di divertimento e intrattenimento tra amici, fra un bicchiere di vino ed un piatto di eccellente gastronomia, con l’esibizione di piccoli atti teatrali di massimo dieci minuti ciascuno, in gara tra loro. Ogni appuntamento, con cadenza mensile, da ottobre a giugno, ha un tema diverso e vede salire sul podio un vincitore per la categoria professionisti ed uno per gli amatori, decretati dal voto del pubblico. A luglio poi c’è la finalissima in cui si scontrano tutti i vincitori della stagione. In ogni serata un giurato tecnico, un personaggio importante del settore teatrale o cinematografico, decreta il premio della critica. Sul gruppo FB “Teatro in Pillole” vengono costantemente aggiornati appuntamenti, date, sedi, e pubblicate le foto degli eventi. La terza edizione è stata itinerante, per cui ogni mese gli artisti si sono esibiti in una location differente ma sempre spettacolare. Per la finalissima del 19 luglio, Stefania ha scelto Villa Volpicelli, una delle ville più suggestive di Posillipo, per la particolarità della sua struttura architettonica, la bellezza dei saloni storici, i giardini pensili di macchia mediterranea, lo splendido panorama dei terrazzi a strapiombo sul mare. La villa turrita e merlata è stata edificata ai primi anni del Seicento, su strutture e ruderi di epoca romana e torri di avvistamento del periodo aragonese. La villa è già presente nella veduta di Baratta del 1629. Nel 1884 venne acquistata da Raffaele Volpicelli. Dal 1999 è stata scelta per rappresentare palazzo Palladini, il condominio nel quale sono ambientate gran parte delle vicende della soap opera di RaiTre Un posto al sole. Commenta Stefania all’indomani della finalissima, che, trattandosi della sfida tra i vincitori, ha visto un livello artistico altissimo nelle esibizioni: “E’ stato come sempre un pieno di emozioni e di voi, cari amici del pubblico… Grazie per esserci stati, ieri sera e in ogni tappa di questo fantastico percorso fatto insieme tenendoci per mano. Complimenti ai vincitori di questa gloriosa terza edizione di Teatro in Pillole! Claudia Napolitano per la categoria dei Professionisti con un testo scritto da lei, J’adore… E l’abbiamo adorata per le risate e l’ilarità contagiosa!! Stefania Ciancio e Carlo Alfaro per la categoria degli Amatori con un testo liberamente tratto dalla tragedia Malanatura dell’ingegnere napoletano Angelo Rojo Mirisciotti, prolifico commediografo, nonché regista teatrale, docente di Storia del Teatro e fondatore e direttore Artistico della Scuola di Recitazione “Prove d’Amore” di Angelo Mirisciotti, un testo che ha toccato e scosso corde profonde dell’animo umano. E abbiamo riso e pianto insieme grazie all’intensità dei protagonisti della perfomance. Complimenti e grazie a tutti gli Artisti, perchè, un pò, ognuno di voi ha vinto: Cipriani Giorgio, Franco Ammirati, Arrigo Ago Anderlini, Raffaele Cocomero, I Palestrati (Mariangela Saggese, Ivan Valentinelli, Antonio Luongo), Giuseppe Cerasuolo, Lucia Guerra, Roberta Frascati, Rita Paolella, i Coffe Brecht (Mimmo Caps, Silvia Ranucci, Eduardo Mignone, Maurizio Capuano). Grazie al fotografo Paolo Vitale per avere catturato con le sue immagini pillole di felicità. Grazie alla famiglia Marandola (Sergio e le figlie Sara e Marta) e allo staff tutto di Villa Volpicelli, per la dolce accoglienza e il valido supporto: come sempre è un piacere lavorare con persone come voi. Grazie Valentina Tanghera e Filena Gentile del preziosissimo aiuto. To be continued…”. Non dimentica davvero nessuno, Stefania Russo, che, infaticabile come sempre, sarà al Chiostro di San Domenico Maggiore per la Rassegna Napoli Estate con Alan De Luca e Paola Florenzano, venerdì 28 luglio alle 20,30, per uno “Speciale Teatro In Pillole al Chiostro”: musica dj set e Pillole di Arte con i vincitori della terza edizione del contest: Claudia Napolitano, Stefania Ciancio e Carlo Alfaro.