Home Penisola Monopattino: da un piccolo veicolo derivano grandi responsabilità

Monopattino: da un piccolo veicolo derivano grandi responsabilità

Abbiamo preso in prestito una frase tipica dell’uomo ragno perché calzava a pennello.

Gli italiani sia per la sostenibilità che per la comodità fanno sempre più ricorso al monopattino. Uno strumento di locomozione non sempre utilizzato al meglio, basti pensare ai ragazzini che lo guidano a velocità elevata nelle aree pedonali. Secondo i dati Istat relativi al 2021 gli incidenti con i monopattini elettrici in Italia sono quasi quadruplicati: sono passati dai 564 del 2020 a 2.101, mentre i feriti sono stati 1.980 – di cui 1.903 conducenti, 77 passeggeri e 127 pedoni investiti – a fronte dei 518 complessivi del 2020. I morti sono stati dieci, uno dei quali era un pedone. https://www.ansa.it/canale_motori/notizie/sicurezza/2022/07/26/-boom-incidenti-monopattinoquasi-quadruplicati-nel-2021-_839a9516-b8d7-4afc-a773-e13a0075421a.html

I dati sul numero di incidenti e infortuni mettono in luce la questione sicurezza.

Ecco alcune notizie riguardo incidenti col monopattino per il quale la legge non ha previsto l’obbligatorietà della RC come per la auto: https://www.bergamonews.it/2023/04/04/barista-travolto-da-monopattino-elettrico-sul-marciapiede-sfrecciano-veloci-pedoni-insicuri/590848/

Per molti, non obbligatorio significa che non bisogna assicurarsi. Attenzione secondo l’art.2740 c.c.”Il debitore risponde dell’adempimento delle obbligazioni con tutti i suoi beni presenti e futuri” significa che se un minorenne crea danno a terzi mentre guida la bici o il monopattino i genitori ne rispondono con il loro patrimonio personale. Sì hai letto bene puoi perdere anche la tua casa di proprietà.

Non solo con monopattini elettrici si può incorrere in queste dinamiche, ma anche con una bici normale, con il carrello della spesa al supermercato, per strada con uno skateboard, può avvenire un sinistro investendo una persona o urtandola. https://www.today.it/cronaca/investe-anziana-bambino-colpa-padre.html

Come mettere al sicuro il tuo patrimonio? Basta rivolgersi ad un consulente professionista, iscritto al Registro unico degli intermediari e che ti abbia già proposto l’analisi dei rischi.

Se non lo ha fatto, ci penso io.

Lavoro solo su appuntamento presso una delle filiali  dell’agenzia Giardullo di tuo gradimento o presso il tuo domicilio. Non esitare a contattarmi al 3280815183.                       Salvatore Di Prisco