Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

La curiosità | “Una lettera da Sorrento”, il braccialetto con le reti dei pescatori “arriva” anche a Capri

L'ideatore è un giovanissimo sorrentino

Le “maglie” intrecciate delle reti dei pescatori sorrentini, una lettera S su un cilindro di ceralacca che si “insinua” e diventa una sirena. Il tutto, accompagnato con la suggestione di una lettera “datata”, ma sempre attuale.

E’ il braccialetto-tendenza di Marco Gargiulo, giovane sorrentino, ideatore di un prodotto che evoca storia e leggenda della nostra terra. Un braccialetto che, per le singolari “materie prime” utilizzate, riesce a coniugare antichi mestieri sorrentini e la laboriosità dei nostri pescatori, in una forma semplice ma accattivante. Non uno scontatissimo souvenir, ma un pezzetto di storia “viva” della costiera sorrentina. Nei giorni scorsi, il braccialetto è stato “donato” anche a Guido Lembo, istrionico “portavoce” dei Faraglioni nel mondo e animatore della Taverna Anema e Core di Capri. Nelle foto, la consegna da parte del giovanissimo Marco Gargiulo. (riccardo di martino)