Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

La “bellezza” di un percorso inclusivo: pronto il Villaggio sociale di Babbo Natale della Coop Alma | Foto

SERVIZIO E FOTO DI RICCARDO DI MARTINO
Ormai ci siamo, mancano pochi giorni.

I ragazzi e il gruppo della cooperativa ALMA sono pronti, anzi prontissimi, per accogliere tutti nel tanto atteso “Villaggio Sociale di Babbo Natale, Alma sotto l’Albero”!

In molti conoscono la cooperativa sul territorio, che nel tempo ha intrapreso una serie di laboratori ed attività grazie alle quali ciascun soggetto coinvolto si rende protagonista del proprio percorso di socializzazione, crescita ed affermazione di se.

Sarà proprio nell’azienda agricola “I Giardini dell’Uliveto”, storico partner della Cooperativa sociale Alma, che ospiterà il Villaggio di Babbo Natale, nei giorni 8, 11 e 12 dicembre, in Via Cermenna 38, Colli di San Pietro (Piano di Sorrento).

La cooperativa ringrazia anche di vero cuore l’amica Giusy Aversa per aver aperto le porte della sua bottega, “La Casa del Dolce”, storico laboratorio di pasticceria messo a disposizione per i ragazzi del gruppo “AbilmenteLavoro”, per la realizzazione dei biscotti artigianali da donare a tutti i bambini che visiteranno il villaggio!!!

La programmazione dell’evento delle 3 giornate vedrà un villaggio che sarà allestito con installazioni luminose ed arredi strutturati in un percorso che propone :
– laboratori interattivi per minori ispirati alla redazione della tipica lettera di Babbo Natale;
– punti di ristoro per ritrovare i tipici sapori del Natale ( cioccolata calda, vin brulè, biscotti, torrone, dolciumi…) ;
– stand adibiti alla distribuzione dei prodotti solidali realizzati dai ragazzi della Cooperativa (alberelli, pastori, gadget natalizi…);
– incontro con gli animali della fattoria (bovini, ovini, cavalli, pony, cervi…)
– postazione di Babbo Natale;

La disabilità quale sinonimo di limite e diversità lascia quindi spazio alla cooperazione inclusiva quando i ragazzi del Team Alma, incaricati di ruoli e compiti ad hoc presso i vari punti del percorso in base alle proprie attitudini, passioni e competenze, si rivelano quali risorse imprescindibili per la realizzazione dell’evento. Lo spirito di condivisione dell’ iniziativa vuole concretizzare un’occasione di interscambio sul territorio ad ogni livello, offrendo a tutti i cittadini il libero accesso al Villaggio ed invitandoli quindi ad essere essi stessi parte integrante della rete che avvolge il terzo settore in Penisola Sorrentina.
I visitatori del Villaggio vivranno quindi un’esperienza inclusiva a 360 gradi godendo dei risultati della sinergia di tutti gli attori coinvolti : i cittadini, le famiglie, lo staff, gli operatori… L’apertura al pubblico partirà nel primo pomeriggio di Mercoledì 8 Dicembre (dalle 16:00) con un’ accoglienza dai toni incandescenti, ispirata al tema del focolare con l’allestimento di falò. La stessa fascia pomeridiana sarà proposta per il Sabato 11 dicembre mentre la giornata di Domenica 12 dicembre prevede un’ apertura anticipata (11:00 circa) in virtù dell’allestimento di uno stand per il pranzo con la proposta, in aggiunta alle leccornie sopraelencate, di una calda e cremosa pasta e patate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *