lunedì, Maggio 27, 2024
HomePenisolaDisastro Circum raccontato da Eav

Disastro Circum raccontato da Eav

Pubblicato il

Marcello Coppola Consulting

Buoni propositi, ma nulla che possa migliorare il servizio

Nella giornata di ieri i sindaci della penisola sorrentina hanno incontrato in Prefettura l’amministratore delegato di Eav, la società che ha come socio unico la Regione Campania, che gestisce, tra l’altro, la linea della Circumvesuviana. I disagi ed i disastri nel servizio sono sotto gli occhi di tutti. Di seguito riportiamo il comunicato emesso da Eav al termine dell’incontro. Da quello che si capisce piccoli palliativi, ma per migliorare il servizio, al momento, non c’è ancora la possibilità.

Ieri si è volto un incontro in Prefettura, in un clima disteso di collaborazione, con i sindaci della penisola sorrentina, alla presenza del Presidente EAV De Gregorio e del Presidente Cascone.  
Innanzitutto EAV ha esposto i dati del 2022.
a)    Nel 2022 ogni giorno 34 mila viaggiatori hanno utilizzato d’estate il treno per andare a Sorrento.
b)    Nel 2022 sono stati effettuati 63770 KM in più rispetto al 2021 con circa mille corse in più rispetto al 2021.
c)    Nel 2022 sulla tratta Napoli Sorrento il ritardo medio è stato di 9,5 minuti rispetto a 12,5 minuti del 2021. Il 37 %
delle corse arriva a destino entro i 5 minuti di ritardo (rispetto al 22 % del 2021).
d)    Nel periodo estivo tutte le corse per Sorrento hanno avuto composizioni maggiorate (3 treni).
I problemi saranno risolti a regime con il nuovo segnalamento ferroviario e gli investimenti sulla infrastruttura
(contratto ALSTOM di 292 milioni) e con i nuovi treni (100 rispetto ai 65 di oggi di età media oltre 40 anni).
Nel breve periodo dobbiamo comunque cercare di migliorare la situazione alle condizioni date.
I ritardi devono essere ridotti e rientrare nei 5 minuti per il 75 per cento delle corse (obiettivo 2023).
La criticità è rappresentata dai rallentamenti per i cantieri in corso sulla linea, dalla limitazione di velocità a 70 km orari, dalla presenza del capotreno in cabina.
Entro l’estate verranno eliminati diversi rallentamenti e sostituiti alcuni scambi che creano spesso disfunzioni. La mattina presto verranno fatte corse di bus per consentire di raggiungere dalla penisola via autostrada Napoli in un’ora.
Ai sindaci sono state illustrate alcune ipotesi alternative rispetto all’attuale programma di esercizio, che sono state giudicate interessanti. Esse però coinvolgono anche gli altri Comuni dove opera la linea circumvesuviana per Sorrento.
Per tale motivo è stato chiesto alla Prefettura di convocare un tavolo con tutti i sindaci, da Napoli a Sorrento, per condividere il percorso, che dovrà poi eventualmente passare anche al tavolo delle organizzazioni sindacali.
Dobbiamo contemperare le esigenze di migliorare la puntualità e di creare una compatibilità tra offerta e domanda di trasporto alle condizioni attuali per evitare anche problemi di ordine pubblico.

(comunicato stampa Eav)

Ultimi articoli

C. Mare. Antonio Coppola: nuovo ospedale e rilancio delle Terme

“È un’ottima notizia l’avvio della gara di progettazione del nuovo ospedale sulla collina...

Piano.Non fitto ai B&B: è Fernando Maresca che parla non Giuseppe Arpino

Nel numero di Agorà oggi in edicola, per un involontario errore di impaginazione, è...

“Politelling – le storie che cambiano il mondo”: la nuova politica tra narrazione e comunicazione raccontata nell’ultimo libro di Pasquale Incarnato

Napoli – In un mondo in continua evoluzione, tra tecnologia e innovazione, anche lapolitica...

Invalsi. Le prospettive di Agenda Sud

Si terrà il prossimo martedì 27 febbraio, il seminario “I dati INVALSI per il...

Articoli simili

Monopattino: da un piccolo veicolo derivano grandi responsabilità

Abbiamo preso in prestito una frase tipica dell’uomo ragno perché calzava a pennello. Gli italiani...

Ospedale unico, Atex fa appello al sindaco di S. Agnello: non si può perdere questa occasione

L'associazione Atex della Penisola sorrentina che rappresenta il settore extralberghiero ed è guidata a...

La scomparsa di Guido Pollice ed i legami con la Penisola

E' scomparso il Senatore Guido Pollice fino al 2021 presidente dell’Associazione Ambientalista Verdi Ambiente Società (VAS)...