Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Workshop Accademia Internazionale di MUSICA DA CAMERA della Penisola Sorrentina – 14/21 luglio 2019

Dora Cantella, Presidentessa dell’Associazione Workshop & Musica, organizza da diversi anni workshop musicali internazionali in Francia ed in Italia. Pianista napoletana, laureata in musicologia al Dams di Bologna, perfezionatasi al Conservatorio di Praga ed attualmente professore titolare della cattedra di pianoforte del Conservatorio di Sèvres in Francia. In collaborazione con il consolato francese, ha creato il “Workshop Internazionale di musica da camera a Napoli“, di cui é la direttrice artistica. Insegna in Italia ai corsi estivi di alto perfezionamento dell’Accademia Musica e Natura a Castelluccio.
Il corso dell’Accademia Internazionale di Musica da Camera della Penisola Sorrentinaregistra quest’anno oltre 60 iscritti di tutte le età, provenienti da tutta Europa  e per la prima volta saranno presenti contingenti di musicisti di altri continenti: Cina e Stati Uniti.  I partecipanti sono spesso accompagnati da partner e familiari, che risiederanno stabilmente per una settimana a Castellammare di Stabia.
Numerosi i partners locali che si attivano per agevolare la buona riuscita di questa importante iniziativa: i pianoforti sono  forniti e trasportati da Giovanni Nunneri, I Dolci Viaggi di Napoli si occupa dell’aspetto turistico dell’evento e l’Hotel Vesuvian Inn di Castellammare alloggia l’intero gruppo.
L’Associazione, senza scopo di lucro, ha lo scopo di far incontrare ed interagire musicisti di tutto il mondo ed ha scelto la Penisola Sorrentina per la grande capacità di accoglienza sin dagli albori del Grand Tour.  Questa quarta edizione ha un fitto programma di studio, intervallato da splendidi concerti che si terranno tra Castellammare e la Cattedrale di Vico Equense, sede delle tre precedenti edizioni.  Molto atteso il concerto di chiusura degli allievi che si terrà alle 18.30 di sabato 20 luglio.
Non mancheranno numerose escursioni che permetteranno ai musicisti di venire a contatto con l’inestimabile bellezza del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *