venerdì, Aprile 19, 2024
HomeVico EquenseVicoli d’Arte a Vico Equense: un lungo weekend tra artisti di strada...

Vicoli d’Arte a Vico Equense: un lungo weekend tra artisti di strada ed eccellenze locali

Pubblicato il

Marcello Coppola Consulting

VICOli d’arte sta per arrivare. Il 28 aprile, dalle 18 alle 21, artisti di strada accoglieranno cittadini e turisti per dare il via ad un lungo weekend di spettacoli e sorprese mentre il 29 ed il 30 aprile, dalle 19.30 alle 24.00, si potrà camminare lungo il centro storico che sarà ancor più una piacevole scoperta.

Nelle caratteristiche stradine di Vico Equense si ritroverà l’arte, l’artigianato, le antiche tradizioni della città ma, anche, spettacoli per grandi e piccini. Un’invasione di arte che ridefinisce gli spazi urbani senza privarli della loro specifica misura. Le strade diventeranno palcoscenici a cielo aperto, le logge panoramiche dei teatri con artisti di spessore, mentre al centro ci sarà il pubblico.

Un progetto che, grazie alla partecipazione di Acove e Aicast, dà un grande sostegno alla valenza identitaria del territorio. In ogni corte, in ogni portone saranno messi in mostra i prodotti tipici del nostro territorio, l’artigianato locale e le specialità della nostra gastronomia. E in più ci saranno mostre fotografiche e pittoriche di artisti locali. I progetti di rivalorizzazione degli edifici storici, delle chiese e delle strade del centro storico saranno esposte per meglio comprendere il grande lavoro di urbanistica e di pianificazione finalmente avviato dopo decenni di disinteresse. Il progetto di riqualificazione del centro storico svolgerà un ruolo importante nella restituzione di valore materiale, economico e sociale a Vico Equense perché esso rappresenta una delle risorse locali che più caratterizzano il paesaggio e il territorio e su cui si può far leva per lo sviluppo turistico.

Nei prossimi giorni il centro storico, grazie anche all’ausilio della Camera di Commercio di Napoli sarà, infatti, la nuova passeggiata della città, dove scoprire ogni angolo tra cultura, storia e gastronomia.

“L’obiettivo principale di questo evento è quello di consentire a cittadini e turisti di riscoprire il centro storico della città finalmente rivalorizzato e riqualificato dopo una serie di interventi destinati alla valorizzazione di alcuni posto incantevoli della nostra città – ha spiegato il sindaco Peppe Aiello -. Con spettacoli itineranti e artisti di strada verranno rievocate scene di vita quotidiana del passato e valorizzate le nostre eccellenze locali e al contempo proseguiremo nel solco della destagionalizzazione degli eventi, fondamentale per lo sviluppo economico del territorio”.

Vicoli d'arte 2023

Ultimi articoli

C. Mare. Antonio Coppola: nuovo ospedale e rilancio delle Terme

“È un’ottima notizia l’avvio della gara di progettazione del nuovo ospedale sulla collina...

Piano.Non fitto ai B&B: è Fernando Maresca che parla non Giuseppe Arpino

Nel numero di Agorà oggi in edicola, per un involontario errore di impaginazione, è...

“Politelling – le storie che cambiano il mondo”: la nuova politica tra narrazione e comunicazione raccontata nell’ultimo libro di Pasquale Incarnato

Napoli – In un mondo in continua evoluzione, tra tecnologia e innovazione, anche lapolitica...

Invalsi. Le prospettive di Agenda Sud

Si terrà il prossimo martedì 27 febbraio, il seminario “I dati INVALSI per il...

Articoli simili

Scompare Toni Savarese. E’ stato AD di Strega Alberti

Lutto per la famiglia Savarese di Vico Equense, nota per la gestione di strutture...

Renata e Gerardo sposi

Martedì scorso è iniziata una favola, quella fi Renata Cuomo e Gerardo Russo. Giovani,...

Faito a Ferragosto. Record passeggeri in funivia

2489 passeggeri. Record storico di persone trasportate nella giornata di ferragosto sulla funivia del...