Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Tettoie, soppalchi e insegne pubblicitarie: raffica di sopralluoghi anti-abusivismo

Sorrento, nel mirino lavori in abitazioni private e in negozi del centro

Tettoie, pergotende, soppalchi, scale e insegne pubblicitarie. Tutte realizzate in assenza di permesso a costruire.

Sono gli elementi che caratterizzano i 22 provvedimenti anti-abusivismo elevati dal Nucleo operativo polizia edilizia del Comune di Sorrento nello scorso mese di ottobre. Tra i 24 sopralluoghi operati dagli agenti della “municipale”, solo in due circostanze non è stato riscontrato alcun abuso. Interessate, per lo più, le costruzioni delle aree collinari, ma anche alberghi del centro (“Ampliamenti volumetrici in assenza di titoli urbanistici e paesaggistici” a via Capo) e attività commerciali del centro antico (insegne a via San Cesareo e abusi a via Tasso). Nel mirino anche abitazioni di condomini residenziali di corso Italia