Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

SS Trinità al Comune. Una norma nella legge di Bilancio

Domani il consiglio comunale vota atto di indirizzo per l'acquisizione

Il trasferimento del complesso monumentale della SS Trinità al Comune di Vico Equense acquista sempre maggiore concretezza. Nella legge di bilancio in discussione al Parlamento c’è una norma che prevede l’acquisizione al patrimonio indisponibile del Comune dello storico stabile. Se la disposizione fosse approvata, consentirebbe di risolvere l’annosa questione. Al momento l’intero fabbricato  e le sue perteiennze sono di proprietà del MIUR, il Ministero dell’istruzione e ricerca ed è aministrato da un commissario straordinario nominato da Roma. Una condizione non ottimale per un immobile che è parte integrante della storia comunale e che si trova ad essere, in gran parte, utilizzato dal Comune. A conferma che qualcosa si sta sbloccando, domani, 31 ottobre, il consiglio comunale è chiamato ad approvare un atto di indirizzo sull’acquisizione della Ss Trinità. Il Comune  con il trasferimento si accollerebbe crediti e debiti, questi ultimi ammontano a circa 900mila€, ma circa  700mila sono dovuti dall’Ente morale al Comune, quindi la questione diventa facilmente risolvibile.