domenica, Maggio 26, 2024
HomeSorrentoSorrento primeggia nel ranking del valore aggiunto turistico, il sindaco: "Merito di...

Sorrento primeggia nel ranking del valore aggiunto turistico, il sindaco: “Merito di donne e uomini che lavorano nel settore”. E sui trasporti: “Soluzioni rapide”

Pubblicato il

Marcello Coppola Consulting
Turismo. Il sindaco Coppola ad HospitalitySud: “Sorrento modello di valore aggiunto per il territorio campano”
Il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, è intervenuto questa mattina alla tavola rotonda organizzata in occasione dell’apertura di HospitalitySud, l’appuntamento in corso alla Stazione Marittima di Napoli, dedicato agli operatori e ai professionisti del mondo dell’ospitalità.
Moderato dal direttore de Il Mattino, Francesco de Core, l’incontro ha visto la partecipazione dell’assessore al Turismo della Regione Campania, Felice Casucci, di sindaci e amministratori delle amministrazioni comunali di Napoli, Capri, Ischia, Pompei e di altre località turistiche campane e rappresentanti delle principali associazioni di settore.
In apertura, Antonio Preiti di “Sociometrica” ha presentato il ranking dei Comuni della Campania secondo la creazione di valore aggiunto, confrontandolo con quello nazionale e sottolineando il dato che vede tra le prime venti destinazioni turistiche per capacità di generare valore aggiunto solo due comuni meridionali, entrambi campani: Napoli al sesto e Sorrento al 17mo posto.
“E’ un risultato che ci gratifica e che premia gli sforzi del sistema turistico locale, dagli imprenditori ai lavoratori del settore – ha spiegato il sindaco Coppola – Del resto il modello dell’ospitalità della penisola sorrentina è irreplicabile. Perché non riproducibili sono le donne e gli uomini che lavorano nel comparto turistico e che continuano, da secoli, a trattare i visitatori non come numeri, ma ospiti”.
Per il primo cittadino, alla centralità di Sorrento rispetto alla geografia di un territorio unico al mondo, compreso tra Napoli, Capri, Pompei e la costiera amalfitana, fanno da contraltare annose problematiche come quelle della mobilità.
“Questa mattina abbiamo avuto un incontro in Prefettura sul nodo delle vie del mare, che insieme al trasporto su gomma lungo la strada statale sorrentina costituiscono un grande ostacolo ad un ulteriore sviluppo – ha spiegato – Stiamo lavorando insieme alla Regione Campania, con l’apporto fattivo dell’assessore Casucci, e con vari rappresentanti del governo, che abbiamo già avuto il privilegio di ospitare a Sorrento nelle scorse settimane, per trovare soluzioni adeguate e rapide, in vista della prossima estate. Una stagione che già annuncia il sold out nelle strutture ricettive, grazie ad un sempre maggiore interesse per la nostra offerta culturale, di eventi e legata all’enogastronomia”.

Ultimi articoli

C. Mare. Antonio Coppola: nuovo ospedale e rilancio delle Terme

“È un’ottima notizia l’avvio della gara di progettazione del nuovo ospedale sulla collina...

Piano.Non fitto ai B&B: è Fernando Maresca che parla non Giuseppe Arpino

Nel numero di Agorà oggi in edicola, per un involontario errore di impaginazione, è...

“Politelling – le storie che cambiano il mondo”: la nuova politica tra narrazione e comunicazione raccontata nell’ultimo libro di Pasquale Incarnato

Napoli – In un mondo in continua evoluzione, tra tecnologia e innovazione, anche lapolitica...

Invalsi. Le prospettive di Agenda Sud

Si terrà il prossimo martedì 27 febbraio, il seminario “I dati INVALSI per il...

Articoli simili

Luigi Di Prisco non ha aderito ad Italia Viva. Precisazione di Tony Cocorullo, Presidente del partito di Renzi in Penisola sorrentina

Nell'intervista al presidente di Italia Viva in Penisola sorrentina, Tony Cocorullo, pubblicata sull'ultimo...

Devastata l’auto dell’Assessore Eduardo Fiorentino. La dichiarazione del Presidente dei VAS Stefano Zuppello

Dichiarazione del Presidente VAS Stefano Zuppello: “Quesi atti non ci fermeranno” L'assessore alle politiche giovanili,...

La sorrentina Valentina Stinga presidente di Coldiretti Napoli

Valentina Stinga è stata eletta Presidente Coldiretti Napoli per il prossimo quinquennio. L' elezione si...