Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Sorrento. Costituita l’associazione “Rf78 per sempre Roby”. In ricordo di Roberto Fiorentino

La dichiarazione del Commendatore Gaetano Mastellone "ricerca e solidarietà"

 

Sabato 10 aprile presso il Circolo dei Forestieri, su iniziativa dei genitori del caro Roberto Fiorentino, dello zio Michele Di Bartolomeo e della fidanzata Emidia Cacace, si è costituita un’Associazione, aperta a tutti, denominata RF78 PER SEMPRE ROBY.

I suddetti Soci promotori hanno invitato a formare la compagine sociale come Soci Fondatori le persone che erano più care a Roberto. Quindi con atto notarile redatto dal Prof. Dott. Notaio Roberto Nando Cogliandro è nata ufficialmente l’Associazione. Presidente sarà l’imprenditore Mario Parlato, vice presidente il papà di Roberto Signor Guglielmo Fiorentino e Tesoriere lo zio di Roberto Michele Di Bartolomeo.

Ci piace ricordare una frase di un post Facebook che Roberto scrisse durante la sua malattia, espresse allora una volontà che l’Associazione vuol perseguire:  “Ho fatto da poco delle analisi sulla mia malattia per la ricerca, esse saranno inviate un attimino in Belgio dove saranno analizzate e confrontate con altre perché per nostra fortuna la medicina va avanti e lo fa con un’ampia falcata! Il cancro si può battere, voi che siete lì sereni ad ammirare questo magnifico cielo azzurro sorrentino investite anche una piccola moneta per la ricerca, non fermiamo mai lo studio e la ricerca. Forza ragazzi. Non siate egoisti mai! Vi voglio bene!”. Il Commendatore Gaetano Mastellone ha così commentato l’iniziativa “ho aderito con gioia a questa Associazione su invito dei genitori del caro Roberto, che ringrazio di cuore.  Roberto è stato un mio caro Amico, e amico di tutti, con il quale ho condiviso tanti momenti di sport. Roberto era una persona solare, amava la vita e diffondeva positività. Era persona diretta, era benvoluto da tutti. La terribile malattia tumorale che lo ha portato nel regno dei cieli deve essere combattuta in particolare nel nostro territorio dove pare sia molto diffusa. Nel nome di Roberto, con l’aiuto di tutti coloro che vorranno partecipare, l’Associazione vuole anche diffondere positività e sorrisi,  caratteristiche di Roberto, nel nostro bel territorio.”