Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Sorrento, clima rovente a Cervinara: partita rinviata e tensioni tra tifosi. In settimana, insulti sessisti al guardalinee-donna

Su Facebook, il presidente degli irpini aveva volgarmente criticato la designazione arbitrale

Il clima bollente che si sarebbe respirato a Cervinara si era avvertito già in settimana.

E precisamente su Facebook, dove, dalla pagina ufficiale dell’Audax Cervinara, avversario del Sorrento, il presidente caudino Joe Ricci aveva criticato la designazione arbitrale della guardalinee-donna Carmelina De Angelis con un insulto di chiaro stampo sessista. Un’uscita infelice e volgare, al di là della legittimità (o meno) del contenuto delle recriminazioni (i padroni di casa lamentano un presunto torto dell’assistente arbitrale nella gara di coppa proprio contro il Sorrento).

Tensioni a corredo di una partita che non si è mai disputata. Già, perchè il direttore di gara – nel pomeriggio – ha ritenuto il campo da gioco dello stadio “Canada” non idoneo allo svolgimento del match, a causa delle piogge cadute a Cervinara.

Partita, dunque, rinviata a data da destinarsi.

L’ultima nota arriva lontano dal rettangolo di gioco, con un principio di sassaiola – così come riporta il portale Tuttosorrento.com – di uno sparuto gruppetto di tifosi di casa all’indirizzo dei cinquanta sostenitori costieri, arrivati a Cervinara in bus. L’allarme è rientrato in pochi minuti, anche grazie all’intervento delle forze dell’ordine.