Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

A Meta Vincenzo Zurlo con “oltre la trattativa”

Per venticinque anni, il giornalismo d’inchiesta e la pubblicistica hanno indirizzato il racconto in un’unica direzione. Ma, da qualche tempo, emergono crepe e crepacci nella narrazione e nel circuito mediatico-giudiziario che vuole accreditare, al di là delle risultanze logiche e indiziarie, l’ipotesi (ardita) di un accordo tra apparati dello Stato (i carabinieri del Ros ed esponenti politici) e i boss mafiosi di Cosa nostra. Un libro coraggioso concorre a ribaltare questa visione. Si chiama Oltre la trattativa ed è stato scritto da Vincenzo Zurlo, sottoufficiale dei carabinieri, laureato in giurisprudenza e specializzatosi in criminologia forense, per i tipi della Iuppiter. Il testo sarà presentato venerdì 22 settembre alle ore 18.30 nell’ambito della rassegna letteraria LibriAmo, a cura dell’associazione culturale Sfumature in Equilibrio, patrocinato del Comune di Meta e promosso dall’assessore alla cultura Biancamaria Balzano, presso la sede di via Tommaso Astarita 50, a Meta di Sorrento. Momenti espressivi affidati alla cura del M° Luisa Esposito.