Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Marina Grande. Pulizia fondali

Luigi Di Prisco " rimossi detriti provenienti dalla mareggiata di fine febbraio"

Continua l’impegno a favore della balneazione pubblica da parte dell’Assessorato All’ambiente del Comune di Sorrento. Ieri mattina una task force formata da Capitaneria di Porto – Ufficio marittimo di Sorrento e uomini del nucleo sommozzatori di Napoli congiuntamente alla società Penisolaverde e ai volontari delle associazioni (Associazione Marevivo Sorrento-Penisola Sorrentina, Jacuqe Cousteau, Centro Immersioni Torre del Greco, Erco Sub, Apnea Sorrento ,Team Poseidon ,Cooperativa Azzurra e Cooperativa Sant’Anna) hanno svolto un’azione di ripulitura del basso fondale da zero a 3 metri di profondità presso il borgo di Marina Grande nella spiaggia dove è consentita la balneazione pubblica libera. Nel quadro dell’operazione sono stati rimossi numerosi detriti provenienti sia della mareggiata di fine febbraio scorso sia altri rifiuti accumulati dal mare a causa delle condizioni meteo marine verificatesi nell’inverno scorso. “L’iniziativa odierna – dichiara il Consigliere Comunale Luigi Di Prisco promotore dell’iniziativa – è stata realizzata esclusivamente nella zona del basso fondale affinchè esso posa essere ripulito a beneficio della balneazione pubblica con l’approssimarsi delle belle giornate che spingono numerosi residenti e turisti verso le spiagge. Ora archiviata la fase di crisi acuta, nelle prossime settimane si svolgerà un’azione di controllo della zona, congiuntamente anche alle forze dell’ordine, per scongiurare ulteriori danni”.

 

Le foto sono di Imma Savarese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *