Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Marevivo. Giovedì presentazione della delegazione Sorrento – Penisola sorrentina

In contemporanea la pulizia delle scogliere del porto

Pulizia delle scogliere del porto di Sorrento e presentazione della delegazione Marevivo Sorrento – Penisola Sorrentina. Sono questi gli appuntamenti più significativi per gli amanti del mare in calendario giovedì 2 agosto. Si terrà, infatti, una giornata di attività volte a “raccontare” la ricchezza dell’ecosistema marino e a fornire utili consigli nell’ambito della campagna Marevivo per la riduzione della plastica monouso. Lo start è previsto alle 9, con l’avvio delle operazioni di pulizia delle scogliere del porto di Sorrento, organizzate in collaborazione con l’assessorato all’ambiente della città di Sorrento, nella persona del consigliere comunale Luigi Di Prisco. Intanto, a partire dalle 10.30, presso il ristorante “Acqu ‘e sale” alla Marina piccola, ci sarà la presentazione della delegazione Marevivo Sorrento – Penisola Sorrentina e delle campagne Marevivo No-plastic ed eco cannucce, con la partecipazione del delegato regionale Carmine Esposito, del presidente e del vicepresidente della delegazione Sorrento, Elisabetta Russo e Rossella Gargiulo e delle Autorità civili e militari. A seguire, alle 11 un momento di interesse scientifico “Incontri con gli organismi marini”, con la proiezione del video “SOS MARE”, realizzato dai fotosub internazionali Rosaria ed Enrico Gargiulo. Alle 11.30 sarà la volta della proiezione di foto subacquee dei fondali della Penisola Sorrentina, a cura del Fotosub Internazionale Marco Gargiulo, Infine, alle 12:00 ci sarà la dimostrazione di “Nodi Marinareschi”, a cura dell’ associazione Asso Vela a Tarchia – comandante Giancarlo Antonetti. Durante la manifestazione sarà possibile ammirare la Mostra fotografica “M.A.R.E.” delle foto dei Fotosub Marco, Arturo, Rosaria, Enrico Gargiulo e “Come nasce uno scoglio d’arte”, work in progress di una scultura dell’artista Toni Wolfe. “La zona portuale non è un’area facile da ripulire, a causa degli scogli, alti e scivolosi, a destra e dell’attracco degli aliscafi a sinistra – dice Elisabetta Russo -. Purtroppo, ci sono ancora persone che gettano rifiuti, che il mare trascina sugli scogli. Per dare un segnale forte, i volontari di Marevivo Sorrento- Penisola Sorrentina si sono rimboccati le maniche e hanno deciso di intervenire con pinze e guanti, seguiti e alla Capitaneria di Porto. È particolarmente significativo l’abbinamento con la presentazione della delegazione stessa. Vogliamo farci conoscere per l’impegno fattivo, per le attività pratiche, per le campagne che conduciamo in prima linea. Per questo, in contemporanea alla pulizia degli scogli, si terranno proiezioni di foto e laboratori didattici. Così presenteremo l’associazione e illustreremo la campagna No – plastic”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *