Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Giuliana Gargiulo sabato alla Ubik

Appena rientrata dalla dodicesima edizione della Crociera della Musica napoletana, dove ha raccontato Eduardo De Filippo in scena accanto all’amica di sempre Marisa Laurito, Giuliana Gargiulo incontrerà amici e fans, della Penisola sorrentina e non solo, sabato 5 ottobre alle ore 18,30, in occasione della presentazione del suo libro autobiografico “Colpo di scena– Incontri di una vita” (Graus editore) alla Libreria Ubik Vico in Via Santa Sofia, 3, a Vico Equense. La grande scrittrice e giornalista, una donna eclettica che vanta nella sua carriera collaborazioni con tutti i grandi del teatro e dell’arte internazionali, sarà presentata da Carmen Matarazzo, presidente dell’Associazione Achille Basile, e Carlo Alfaro, medico e cultural promoter, con interventi musicali di Rosalba Spagnuolo e Franco Cesarano, e la media partnership di Mda comunications di Lina e Michele De Angelis. Si definisce “cittadina del mondo” ed è residente a Napoli, ma Giuliana resterà per sempre figlia di Sorrento. Giovanissima fu attrice con Eduardo De Filippo, che scrisse anche un ruolo appositamente per lei in una sua famosa commedia (Giulianella in Sabato domenica e lunedi), poi la scelta del matrimonio e dei figli, l’abbandono del palcoscenico e l’inizio di una prestigiosa carriera di giornalista, scrittrice, conduttrice di eventi, critico, intellettuale di spicco che ha pubblicato 35 libri e oltre 11mila articoli su 70 testate nazionali ed estere. Il libro è un viaggio, anche fotografico, dentro i mondi che Giuliana ha vissuto, sperimentato, esplorato, nella sua esistenza straordinaria segnata da una moltitudine di incontri magici e determinanti: Rossano Brazzi e Valentina Cortese, Vittorio De Sica e Sophia Loren, Eduardo, Renzo Arbore, Marisa Laurito, Luciano De Crescenzo, Carla Fracci, Federico Fellini, Franco Zeffirelli, Alberto Moravia, Enzo Maiorca, Roberto De Simone, Lina Wertmuller, Lucio Amelio, Piero Tosi, Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Riccardo Muti, Lucio Dalla, Rudolf Nureyev, Indro Montanelli…Questi incontri raccontati nel libro, non sono mai stati casuali, anche quando lo sembravano. Il destino sembra averla scelta. Per essere la “nostra” Giuliana Gargiulo.
Carlo Alfaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *