Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Emergenza gelo a Vico Equense: un grande lavoro di squadra

Amministrazione Comunale, Polizia Municipale, A.V.F. e privati cittadini hanno ridotto al minimo i disagi

Andrea Buonocore - Sindaco di Vico Equense

Vico Equense – Sono stati giorni difficili per gli abitanti della zona collinare di Vico Equense. I disagi maggiori si sono verificati nelle frazioni di Santa Maria del Castello, Moiano e Monte Faito, Massaquano, Ticciano, Preazzano ed Arola.

A poche ore dall’imprevedibile tormenta di neve, la macchina comunale si è attivata predisponendo ronde sull’intero territorio. Ruolo fondamentale hanno ricoperto gli agenti della Polizia Municipale guidati dal Comandante Ferdinando Di Martino che dalla prima sera, quella del 10 Gennaio, ha provveduto a monitorare la situazione delle strade, soprattutto della Raffaele Bosco che funge da collegamento tra tutte le frazioni di Vico Equense.

L’Associazione Volontari del Faito, presieduta da Giuseppe Buonocore, ha provveduto a liberare le strade dalla neve spargendo il sale sul manto stradale al fine di ripristinare quanto prima la normale viabilità.

Il tratto di strada più difficile da ripristinare si è dimostrato quello della Raffaele Bosco che congiunge e frazioni di Ticciano e Preazzano.

L’Amministrazione Comunale, nella persona del Sindaco Andrea Buonocore, ha provveduto tempestivamente ad emanare apposita ordinanza di chiusura dei plessi scolastici dell’Istituto Comprensivo Caulino per la giornata di mercoledì 11 Gennaio. Tale ordinanza si è resa necessaria perché molte stradine interne del territorio comunale non erano percorribili né tantomeno accessibili allo spazzaneve.

Vico Equense, come l’intero territorio peninsulare, non è frequentemente colpito da fenomeni di neve. Per tale motivo la Città è provvista di un solo mezzo spazzaneve e di una riserva di sale sufficiente ad affrontare i rari casi di ghiaccio. In pochissimo tempo e con risorse umane limitate, comunque, istituzioni, volontari e cittadini hanno saputo affrontare una situazione non semplice. Gli stessi cittadini, infatti, hanno provveduto in proprio a spargere il sale fornito dalla Polizia Municipale in modo da permettere una più veloce azione di ripristino della viabilità. Operazione resa ancora più difficile dal persistere di temperature sotto lo zero.

“La città di Vico Equense, ancora una volta, – ha dichiarato il Sindaco Andrea Buonocore – ha dimostrato di saper affrontare eventi straordinari come la perturbazione che ha colpito il territorio in questi giorni. Ha confermato, ancora una volta, la professionalità del corpo di Polizia Municipale, la competenza dei volontari della A.V.F. e la grande disponibilità dei cittadini che non si sono limitati a pretendere che le istituzioni ripristinassero la viabilità sull’intero territorio comunale, ma si sono messi in gioco in prima persona. Questo è lo spirito di comunità che contraddistingue il nostro territorio e del quale vado fiero.”

Maurizio Cinque - Vico EquenseNon sono mancate le polemiche sollevate dall’opposizione, nella persona del Consigliere Comunale Maurizio Cinque che, attraverso il proprio profilo su Facebook ha chiosato:

“MANCANO I MEZZI x sopperire diligentemente a queste EMERGENZE!! […] SPERO ed auspico vivamente che nel prossim bilancio ed attraverso finanziamenti regionali vengano ACQUISTATI questi mezzi!”