Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Eduardo Fiorentino: firmiamo per le dimissioni di Moretti

Eduardo Fiorentino risponde alle giustificazioni fornite dall’assessore Emilio Moretti a proposito del commento sessista su Silvia Romano ed invita ad aderire alla  raccolta di firme per chiedere le dimissioni dell’assessore al sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo

Nessuno è un Santo: da piccoli, abbiamo sicuramente commesso qualche leggerezza. Qualcuno ha apostrofato chiattone un amico di banco, altri hanno chiamato scemo qualche compagno poco sveglio, altri ancora hanno definito una poco di buona un’amica con una minigonna.

Lo abbiamo fatto, a volte ingenuamente o solo perché faceva figo. Ma abbiamo sempre SBAGLIATO.

E, fortunatamente, qualcuno ce lo ha fatto notare: un insegnante, un amico sensibile,un prete, una sorella maggiore, un genitore.
Ecco: tutti educatori, persone che svolgono un ruolo speciale, quasi istituzionale.

A me non meraviglia l’offesa in se, che resta intollerabile, ma è il segno di un decadimento morale che investe la nostra natura disumana.

Scandalizza la provenienza: persone che ricoprono un ruolo istituzionale, che dovrebbero educare al bello e alla pratica dell’umanità.

Persone che magari l’8 marzo riempiono le bacheche di Facebook, a scopo elettorale, di mimose e frasi sdolcinate, e poi si lasciano andare a miserabili commenti sulle ragazze (solo sulle ragazze, poi…).

Scandalizza il non voler assumersi la responsabilità, nascondendosi dietro la classica frase: “io scherzavo”. L’ironia è un’altra cosa e, in ogni caso, lo “scherzo” non può mai essere la giustificazione a frasi ben definite e marcate, specie sui social, dove non ci sono espressioni facciali nè toni della voce.

Per questo, mi accodo all’appello e ringrazio il movimento apartitico “22 dicembre”: sì alle dimissioni di Emilio Moretti da assessore al Comune di Sorrento.

FIRMA ANCHE TU ✍🏻 🌻

https://www.change.org/p/giuseppe-cuomo-sindaco-di-sorrento…