Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Circum S. Agnello. Ok del Genio civile per la stazione

Longobardi: "Per la ristrutturazione della stazione fatti stanziare 1,3 milioni di euro"

Sempre più vicina la realizzazione degli interventi di restyling alla stazione Circum di Sant’Agnello. Manca un passaggio politico, quello del placet di giunta e consiglio regionale alla deroga del Put. È l’annuncio del consigliere regionale della Campania, Alfonso Longobardi, vicepresidente della commissione Bilancio, che ha seguito in prima linea tutte le fasi per l’approvazione dell’opera. “Come avevo promesso nelle scorse settimane, la procedura per il rifacimento e la messa in sicurezza della stazione della Circumvesuviana di Sant’Agnello compie un altro, decisivo passo in avanti – spiega Lingobardi -.
Abbiamo infatti recuperato anche il parere favorevole del Genio Civile regionale. E’ una notizia straordinaria, che fa il paio con quella, anch’essa decisiva e giunta a inizio giugno come avevo comunicato, relativa al via libera della Soprintendenza. I cittadini, i turisti, i pendolari attendono da anni un intervento ormai non più rinviabile, visto che la stazione circum di Sant’Agnello è di cruciale importante per la mobilità, per la Penisola e necessita di ristrutturazione e rifacimento statico. Nei mesi scorsi, al fianco dell’amministrazione comunale, avevo assunto un impegno pubblico con i cittadini e sono particolarmente contento oggi di ufficializzare questa nuova ed importante novità. Adesso manca solo l’ultimo atto politico necessario per far partire materialmente i lavori: giunta e consiglio regionale infatti devono dare il via libera alla deroga del Put, in modo che Eav potrà avviare l’intero intervento nel pieno rispetto delle norme e dei vincoli urbanistici. Ricordo che per la stazione circum di Sant’Agnello da tempo ho lavorato a stretto contatto con i vertici Eav ed abbiamo messo a disposizione 1,3 milioni di euro per effettuare l’intervento. La Stazione viene utilizzata ogni giorno da migliaia di pendolari e turisti e le promesse si mantengono. La Politica del fare che stiamo attuando da 4 anni continua a determinare risultati concreti e visibili a tutti”.