Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Bandiera blu. Luigi Di Prisco: “Oggi insieme abbiamo fatto la storia”

Il consigliere con delega all'ecologia ringrazia tutti coloro che hanno contribuito a questo prezioso riconoscimento

“Stamattina è stata una giornata storica per la Città di Sorrento. Presso la sede del CNR a Roma insieme con il sindaco della mia città ci è stata consegnata la bandiera blu per la prima volta nella sua storia. E’ una gioia immensa che ripaga totalmente l’immenso lavoro e impegno profuso in questi anni di costatante e vigile lavoro. In questo momento mi preme ringraziare tutti coloro che hanno collaborato in questo periodo alla tutela ambientale e a tutte le attività realizzate in particolare le tante associazione che hanno aderito provenienti non sono dalla penisola ma da tutta la provincia di Napoli, alle forze dell’ordine tra cui la Guardia di Finanza e alla Guardia Costiera nonché l’area marina protetta di Punta Campanella. Il risultato oggi ci inorgoglisce ma è soltanto l’inizio di un nuovo percorso piu’ impegnativo che ci deve ora dare la forza e il coraggio di migliorare quanto fatto per mantenere degli standard di qualità alti che una città dal nome di Sorrento ci impone. Oggi con la gioia nel cuore continueremo a lottare per il nostro mare e il nostro ambiente con piu’ forza e consapevolezza di ieri. Faccio un appello a tutta la cittadinanza: supportateci e credete fermamente nel cambiamento e nel miglioramento del nostro territorio. Soltanto se ci crediamo tutti insieme i risultati si ottengono in quanto spesso è facile fare i leoni da tastiera ma operare e rimboccarsi le maniche non è da tutti. Nel 2017 quanto presentai in consiglio comunale l’atto di indirizzo per avvio dell’iter per l’ottenimento della bandiera blu in pochi oltre al Sindaco credettero realmente in questa cosa. Oggi questa la bandiera blu è realtà. Ora inizia un altro duro percorso conservare e rafforzare questa bandiera blu. Sarà sicuramente un percorso duro, ma il lavoro e le difficoltà non ci spaventano anzi per storia personale mi danno nuovi stimoli. Grazie di cuore ancora a tutti coloro che hanno collaborato a all’ottenimento di questi risultati in particolare a coloro i quali Ha no curato l’aspetto tecnico tra cui Fabrizio Guastafierro e Carmela Guidone. Oggi abbiamo fatto la storia!”

Luigi Di Prisco