Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Al via “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”

 

“La crescita è un graduale passaggio dalla dipendenza all’autonomia, e l’uso attivo della fantasia contribuisce in modo determinante a questa evoluzione. La capacità di pensare e agire in modo creativo e critico è premessa necessaria per diventare davvero persone libere”. Con questo messaggio di Gianni Rodari la dirigente dell’I.C. Costiero di Vico Equense, Debora Adrianopoli, presenta la settima edizione di “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”. Si tratta della campagna nazionale, che si terrà dal 16 al 21 novembre, rivolta alle scuole di ogni ordine e grado, che  invita a ideare e organizzare iniziative di lettura a voce alta, sia in presenza che online.

L’obiettivo del progetto, promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, attraverso il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell’Istruzione, è quello di diffondere l’amore per i libri e il piacere alla lettura, proponendo occasioni originali e coinvolgenti di ascolto e partecipazione attiva: la voce dei libri è pronta a risuonare nelle classi per coinvolgere con slancio e passione tutti coloro che amano la scuola e la lettura.

Nella settimana dal 23 al 28 novembre 2020, inoltre, si svolgerà l’evento “#io leggo perché”, l’iniziativa nazionale di promozione del libro e della lettura organizzata dall’Associazione Italiana Editori a sostegno delle biblioteche scolastiche di tutta Italia. Tale iniziativa si propone di promuovere e diffondere l’insostituibile valore culturale ed educativo del libro, anche stimolando la pratica delle singole donazioni di libri da parte di tutti i cittadini.

“Il nostro Istituto ha aderito a “#io leggo perché”, gemellandosi con la libreria Ubik di Vico

 

Equense – spiega la dirigente  Adrianopoli -.

 

Quest’anno, a causa dell’emergenza epidemiologica causata dal Covid-19, non ci sarà l’allestimento di un banco espositivo come di consueto, gestito dagli alunni in veste di “messaggeri”,  ma ognuno potrà recarsi direttamente presso la   libreria UBIK per effettuare donazioni di libri alla scuola e contribuire così a far crescere la biblioteca scolastica, oppure potrà effettuare donazioni on line”. L’IBA per contribuire al progetto è IT80N0623040311000056843137- bonifico intestato a  Libreria  Ubik Vico Equense di Starace Giovanna- causale donazione “#io leggo perché” Istituto Comprensivo Costiero .

E’ possibile scaricare l’APP “IO LETTORE” di acquisto on line, da cui poter scegliere e selezionare i libri da donare (INDICANDO NOME E COGNOME DEL DONATORE E CLASSE A CUI DESTINARE IL LIBRO). In  particolare,  le  classi  2^A  e  2^C  della  Scuola  Sec.  parteciperanno  al  CONTEST  2020, presentando l’evento “LA LETTURA…UNA GUSTOSA AVVENTURA!”, incentrato sul tema della lettura cibo per la mente. “Nonostante le difficoltà oggettive legate alla particolare situazione che stiamo vivendo – conclude l’Adrianopoli -, l’augurio è coinvolgere quante più persone possibili affinché possano contribuire, donando un libro, ad arricchire a nostra Biblioteca e soprattutto a trasmettere ai nostri ragazzi l’amore per la lettura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *