Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

A Sorrento la terza tappa del Tesoro itinerante

L’assessore Di Prisco: “Dopo il grande successo avuto nelle edizioni precedenti e a quello riscontrato nei primi due appuntamenti già svolti quest’anno abbiamo deciso di organizzare questa nuova edizione”

 

Si ripete ormai da molti anni l’appuntamento con la raccolta degli oli esausti nelle frazioni collinari di Sorrento. Questa mattina si svolgerà il terzo appuntamento dell’edizione 2019, a Priora, presso la Chiesa di Sant’ Anastasio, dalle ore 10 alle ore 13.
L’iniziativa, organizzata da “Penisolaverde s.p.a” , con il patrocinio dell’ assessorato all’Ambiente, è volta a responsabilizzare i cittadini, attraverso meccanismi premiali finalizzati a diffondere una coscienza civile in materia di raccolta differenziata.
Stamane, sarà possibile conferire imballaggi di vario materiale: acciaio, plastica, vetro.. ottenendo, così, in cambio, punti da convertire, a fine anno, in buoni spesa. Sarà, inoltre, questa l’occasione per consegnare oli esausti domestici. Gli utenti più virtuosi, che depositeranno un quantitativo pari a 20 litri, riceveranno, olio d’oliva con una tanichetta per agevolare le prossime consegne. L’ultimo appuntamento si svolgerà il 12- 5 a Casarlano.
L’ iniziativa è volta a creare un agire sinergico, tra cittadini e amministrazione perché, come ricorda l’assessore, “l’obiettivo finale è quello di porre centralità a tutti i servizi erogati dal Comune rivolti a tutte le zone e quartieri cittadini in modo uniforme facendo sentire tutti al centro dell’agire amministrativo”.
Angelina Scarpati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *