Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Vaccini per le scuole. Inclusi gli educatori dei nidi

Provvedimento dell'assessore regionale Lucia Fortini, dopo le proteste del terzo settore

Piano vaccinazione per il personale della scuola in Campania.  Nella giornata di ieri è stata allargata la platea dei beneficiari, includendo anche gli educatori dei nidi d’infanzia e gli operatori  sociali impegnati a sostegno dei minori. Infatti, fino ad ieri, somministrazioni previste per docenti e personale di tutte le scuole, anche parificate, esclusi, però, gli educatori dei nidi d’infanzia e gli operatori socio sanitari ed assistenziali.
Si tratta di professionisti impegnati nell’assistenza a soggetti fragili ed esposti come i bambini. Il tutto reso ancora più grave dal fatto che nella fascia d’età 0-6 anni i bambini non devono indossare la mascherina e per loro il rispetto delle regole sul distanziamento è molto più complesso da gestire.
Come dicevamo, l’incongruenza è stata sollevata dagli operatori del terzo settore e  proprio nel tardo pomeriggio di ieri l’assessore Regionale, Lucia Fortini, ha raccolto l’appello e disposto l’inclusione nel piano di vaccinazioni per il personale scolastico anche degli educatori dei nidi d’infanzia e degli operatori nei servizi sociali per i minori. Un bel passo avanti. Un risultato importante a favore di una categoria le cui prerogative erano state ignorate. Restano ancora esclusi gli operatori socio assistenziali che seguono gli anziani, ma la soluzione di oggi fa ben sperare anche per loro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *