Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Unione dei Comuni: la Penisola vuole contare di più

I sindaci firmano per la costituzione. Competenze: dalla mobilità ai rifiuti

Regole e politiche omogenee  in Penisola: dalla mobilità alle politiche sociali. E’ la scelta che hanno fatto i sindaci da Vico a Massa, istituendo l’Unione dei Comuni. Il nuovo organismo che raccoglie tutte le Amministrazioni in un unico soggetto giuridico. L’obiettivo è anche quello di contare di più verso l’esterno, dalla Regione al Governo nazionale,  presentandosi con una voce unita.  Ecco il comunicato trasmesso

 

Penisola più unita, forte e determinata ad affermare il proprio protagonismo nell’interesse delle comunità locali.

Per quest’ obiettivo, stasera i sindaci della Penisola hanno firmato l’atto di indirizzo per costituire l’Unione dei comuni della Penisola.

Un fatto storico, senza precedenti. Alla fine del procedimento mobilità, trasporto pubblico locale, politiche sociali e servizi alla persona, demanio, marketing territoriale, pianificazione urbanistica e gestione dei rifiuti entreranno nella competenza dell’Unione.

Un nuovo organismo a servizio del territorio per affrontare in chiave comprensoriale le sfide del futuro.

Avanti insieme, più forti perché più uniti.