Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Sorrento, ci volevano le Sardine : Moretti si dimetta

Richiesta dopo il commento sessista sulla liberazione di Silvia Romano

La pagina facebook delle Sardine di Sorrento, denominata Sorrento non si Lega, nata in occasione dell’arrivo nella città del Tasso di Matteo Salvini ha chiesto le dimissioni dell’assessore Emilio Moretti, dopo il commento sessista postato ieri sulla liberazione di Silvia Romano e di cui abbiamo scritto sollevando il caso.

Le giovani sardine affrontano la questione in modo diretto, citando l’esponente politico sorrentino senza alcuna remora,  a differenza di quanto ha fatto il Pd di Sorrento che, nella propria pagina, pur stigmtizzando l’assessore ed il suo commento,  non lo cita mai in modo diretto. Ecco cosa hanno scritto le Sardine

 

 

La nostra piazza è nata con gli obiettivi di alzare il livello del dibattito politico e chiedere alle istituzioni di essere “Istituzioni” .

Oggi siamo sicuri di rappresentare la volontà di tutti i presenti in quella piazza e degli iscritti a questa pagina, chiedendo le dimissioni immediate dell’assessore Moretti, che ha ampiamente dimostrato di essere assolutamente inadeguato a ricoprire qualsivoglia incarico istituzionale.

Si scusi, si dimetta e si vergogni