Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

S.Agnello. 150mila € per lavoratori colpiti dalla crisi. Domande al Comune

Fino a mille €. per marittimi, lavoratori del turismo, NCC, dipendenti ristoranti, bar ed affini, guide turistiche

150 mila euro stanziati dal Comune di S. Agnello per i lavoratori colpiti dall’emergenza covid. Potranno ricevere un contributo a fondo perduto fino a mille euro. Le domande possono essere presentate da domani, 12 ottobre, fino al 26 del mese corrente.

La platea dei beneficiari comprende i lavoratori del settore alberghiero ed extralberghiero, i marittimi, quelli di bar, ristoranti, gelaterie, pasticcerie ed affini, le guide turistiche ed escursionistiche con e senza partita IVA, coloro che si occupano di trasporto di turisti con auto e bus e gli NCC. Tra i requisiti richiesti è necessario aver lavorato per almeno 60 giorni nel 2020 e meno di cinque mesi nel 2021 e non essere beneficiari del reddito di cittadinanza, mentre questo contributo può essere cumulato con altre elargizione inerenti il sostegno per coloro che sono stati colpiti dalla crisi. I dettagli del bando sono presenti sul sito del Comune di S. Agnello.

“Con questa misura – ha detto il sindaco Piergiorgio Sagristani – il nostro Comune si conferma in prima linea nell’affrontare sul piano locale gli effetti economici provocati dall’emergenza sanitaria. Pertanto, nei limiti delle risorse disponibili, saremo sempre al fianco di tutti coloro che hanno patito e continuare a soffrire per la crisi. Non lasceremo nessuno indietro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *