martedì, Giugno 25, 2024
HomePenisolaRubrica/ Piano…in tavola con Salvatore 9-8 (Video-ricetta)

Rubrica/ Piano…in tavola con Salvatore 9-8 (Video-ricetta)

Pubblicato il

Marcello Coppola Consulting

Salve lettori,

oggi proseguendo il mio “Tour chef” sono andato a trovare Alfonso Russo Classe 1987.

Alfonso, ha studiato presso l’istituto alberghiero di Vico Equense, IPPSAR De Gennaro.

Innamorato del proprio lavoro, inizia subito la sua avventura fuori dall’Italia. A Monaco di Baviera, dove inizia come aiutante cuoco e anche se lontano dagli affetti, continua il suo percorso sempre più convinto ed innamorato della cucina.

Si trasferisce a Nizza, dove il suo percorso inizia a consolidarsi. E’ l’ora di tornare in Italia e lo fa in alcuni ristoranti a Cortina d’Ampezzo.

Dopo anni trascorsi fuori casa decide di tornare in Penisola sorrentina. Lavora in alcuni noti ristoranti.

Predilige una cucina con piatti tipici, senza però tralasciare innovazioni aggiungendo tocchi con salsine e oli aromatizzati.

Oggi ci propone:

Ravioli ripieni di tonno e provola, con pomodorini  cozze e basilico

Ingredienti per 2 persone

100 gr di farina di semola

1 uovo

1 tuorlo

200 gr di filetto di tonno

200 gr di provola

Pepe q.b.

Sale q.b

Olio q.b

200 gr pomodorini

200 gr do cozze

Basilico

Procedimento

Prepariamo la pasta all’uovo con: 100 gr. di farina, l’uovo intero, aggiungiamo un pizzico di sale ed un filo d’olio. Lavoriamo e facciamo riposare una mezz’oretta.

Una volta pronto tiriamo la nostra sfoglia con il mattarello.

Tagliamo al provola ed il tonno a cubetti, in modo molto grossolano, aggiungiamo sale ed olio.

Ora, aiutandoci con un coppa pasta faremo delle piccole impronte sulla pasta, dove posizioneremo il nostro ripieno, aiutandoci con un cucchiaio.

Chiudiamo, e facciamo attenzione a far uscire tutta l’aria dal di dentro.

In una padella, filo d’olio pomodorini e cozze, poggiamo un coperchio e facciamo aprire le nostre cozze e lasciamo cuocere per pochi minuti.

Acqua a bollore, saliamo per un litro d’acqua 10 grammi di sale, tempo di cottura sui tre minuti.

Completiamo la nostra cottura all’interno della padella, mantecando il tutto.

 

Impiattamento

Abbiamo usato un piatto piano, “Cappello di prete” per intenderci.

Poggiamo i nostri tre ravioli al centro aggiungiamo con un cucchiaio i pomodorini e le nostre cozze, una foglia di basilico e un filo d’olio.

Buon appetito

Salvatore Nove Otto Russo

Ultimi articoli

C. Mare. Antonio Coppola: nuovo ospedale e rilancio delle Terme

“È un’ottima notizia l’avvio della gara di progettazione del nuovo ospedale sulla collina...

Piano.Non fitto ai B&B: è Fernando Maresca che parla non Giuseppe Arpino

Nel numero di Agorà oggi in edicola, per un involontario errore di impaginazione, è...

“Politelling – le storie che cambiano il mondo”: la nuova politica tra narrazione e comunicazione raccontata nell’ultimo libro di Pasquale Incarnato

Napoli – In un mondo in continua evoluzione, tra tecnologia e innovazione, anche lapolitica...

Invalsi. Le prospettive di Agenda Sud

Si terrà il prossimo martedì 27 febbraio, il seminario “I dati INVALSI per il...

Articoli simili

Spacciatore arrestato alla stazione di Meta. Intervento dei Carabinieri di Piano

Preso uno spacciatore presso la stazione Circum di Meta, pronto a vendere hashish e...

Piano. Loredana Lattene nuova Segretaria generale

Il Sindaco Salvatore Cappiello ha scelto il nuovo Segreterio generale del Comune di Piano....

Lei lo lascia, lui “ ti sfiguro con l’acido” E la violenta. Protagonisti due 17enni di Piano e Meta

Una relazione tossica  tra due   adolescenti  fatta di vessazioni, violenza sessuale e minacce. Lui 17...