Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Rubrica/ La Quaresima di Giancarlo d’Esposito: il ventesimo giorno

20° Giorno

Si scalano montagne, sentieri sterrati, colline dolci o rampe “sgarrupate” dal passaggio di milioni di piedi. Lo si fa per arrivare in alto, per ambizione, per sentirsi vicino a Dio o per ammirare albe meravigliose. Buongiorno a chi scala senza scorciatoie. Nel ventesimo giorno di Quaresima, 2017.

di Giancarlo d’Esposito