Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Regionali. Edoardo D’Antonio inaugura il comitato elettorale a S.Antimo

Si è svolta ieri l’inaugurazione del primo comitato elettorale a Sant’Antimo del giovanissimo candidato alle imminenti regionali nella lista Fare Democratico Edoardo D’Antonio. Una folla di persone ad accogliere la sua candidatura ufficializzata da pochissimo.

“Oggi voglio presentarvi – anche se in molti già la conoscete – la nostra piccola (ma grandissima) dimora, il nostro ritrovo, il luogo da dove è partito tutto e da dove – ne sono certo – partiranno tantissime altre idee e proposte per la Campania!” così esordisce il 26enne, stimatissimo amministratore della sua amata Sant’Antimo da un po’, ma impegnato da già 10 anni nel sociale e nell’associazionismo.

“Grazie per l’esperienza degli ultimi anni in cui sono stato orgoglioso di rappresentare un territorio e una comunità, quella della mia città Sant’Antimo, che mi ha permesso di trovare la sicurezza e la smisurata voglia di dedicare anima e corpo a questa nuova avventura.

I consigli, le opinioni, i chiarimenti, i sorrisi, le discussioni: è solo grazie a voi se oggi posso dirmi pronto per raccogliere questa sfida che però non è solo mia, ma di tutti noi.

È la sfida di una politica giovane, diversa, vicina senza muri tra cittadini e istituzioni. Una politica fatta per strada che non si nasconde dietro le poltrone o i proclami da manifesto, ma che agisce e si batte per le cose giuste, una politica rispettosa e responsabile.

Siamo partiti praticamente da qui, dall’associazione… con l’umile ma bellissima ambizione di poter rappresentare centinaia di giovani, quelli a cui molte volte viene levata la voce non sapendo che così si leverà la voce al futuro, al paese! Ed io sono certo che proprio da qui continueremo il nostro percorso insieme” continua Edoardo D’Antonio.

“Trovo davvero emozionante vedervi tutti uniti per un obiettivo comune: quello di rappresentare un territorio troppo spesso martoriato. Questa candidatura la devo a voi, a chi ha creduto in me, come quando quasi 10 anni fa avete fatto sì che avessi l’onore di guidare la nostra associazione giovanile, presidio sul territorio ancora oggi attivo ed efficace e volano di aggregazione per centinaia di giovani. La nostra città e tutta l’area nord meritano di riavere il vecchio lustro e non essere solo oggetto di cronaca nera. Abbiamo bisogno di ripartire dalle nostre forze e soprattutto dalle nostre idee: ecco perché ho deciso di metterci la faccia; perché vi è la necessità di rappresentare le nostre terre e di portare le vostre istanze, e quelle di tante altre città del napoletano, in Consiglio regionale. Insieme, ce la faremo” così conclude il giovane D’Antonio tra centinaia di applausi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *