Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Piano. Causa per il reintegro al Comune. Graziano Maresca perde anche in Appello

La Corte di Appello di Napoli – sezione lavoro, previdenza ed assistenza – ( Presidente Maria Gallo)  ha confermato  il giudizio favorevole al Comune di Piano di Sorrento nella controversia con l’ingegnere Graziano Maresca, già capo dell’Ufficio tecnico comunale fino al 31 agosto 2017. In quella data il tecnico decise di darsi all’insegnamento scolastico.

Al centro della controversia il mancato reintegro dell’ingegnere presso il Comune dopo un anno passato ad insegnare.

Sulla questione si sono espressi in senso sfavorevole a Maresca, e riconoscendo la piena legittimità dell’operato del Comune, sia il giudice Tommaso Mainenti della sezione lavoro del Tribunale di Torre Annunziata, sia la Corte di Appello di Napoli che, oltre a respingere la domanda di Maresca, lo ha anche condannato al pagamento delle spese legali, pari a 2400 euro, pù Iva, cassa, spese generali e contributo unificato.  Questo il dispositivo, le motivazioni saranno depositate in seguito.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *