Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

L’estate blu comincia con Rosalba Spagnuolo

Il virus pandemico non sembra voler mollare la presa ma ciononostante i Comuni stanno provando a varare rassegne estive ricche di appuntamenti “sotto le stelle”, pur nel rispetto rigorosissimo delle regole anti-Covid, nel segno della speranza, della rinascita e della resistenza. Il Comune di Piano di Sorrento, alla presenza del Sindaco, Dott. Vincenzo Iaccarino, dell’Assessore alle Attività culturali ed Iniziative speciali, Dott.ssa Carmela Cilento, e della consigliera Dott.ssa Marialaura Gargiulo, ha inaugurato ad esempio sabato 17 luglio, sulla splendida terrazza di Villa Fondi affacciata sul mare blu della Penisola, la rassegna “Estate blu 2021, davanti al golfo di Surriento” con lo show musicale ideato e diretto da Rosalba Spagnuolo “L’addore ‘e l’Ammore”, un vero inno alla vita, all’amore, alla gioia, a dispetto delle incertezze dettate dal perdurare della pandemia. “Credo che sia giusto dare un segnale di fiducia e di speranza alla comunità attraverso l’arte, la cultura, la musica, il teatro, la danza”, ha ribadito Iaccarino dal palco, “ma non tralasciate mai l’attenzione alle misure di contenimento della diffusione del Coronavirus e vaccinatevi in massa”. “Il vaccino contro il Covid-19”, ha aggiunto l’Assessore Cilento, anche lei medico, “è l’unica arma per tornare alle nostre vite, e godere di momenti magici come quello di stasera”. Lo spettacolo ha aperto in bellezza il cartellone dell’Estate carottese, ricco di contenuti ed eventi di alta qualità artistico-culturale che si svolgeranno dal 17 al 24 agosto. E la potente energia delle canzoni, dei balli, delle interpretazioni teatrali della compagnia della Spagnuolo ha coinvolto il pubblico in un’emozione corale di rinascita che ha allontanato per qualche ora dalla mente lo spettro del Coronavirus. Lo spettacolo propone un cocktail variegato di musica, canti, balli e parole recitate con un risultato di grande impatto emotivo, concluso da una travolgente “Rumba degli scugnizzi” con Pulcinella a danzare col pubblico. L’atmosfera magica e coinvolgente, complice la cornice suggestiva del luogo, ha avvolto il pubblico presente che ha manifestato grande apprezzamento verso tutta la compagnia: Rosalba Spagnuolo, splendida voce che la maturità ha reso più calda e convincente, Francesco Cesarano, chitarra, voce e arrangiamenti, Vittorio Pane, percussionista, Carlo Alfaro e Mariacristina Gargiulo, voci recitanti, Donatella Rodriguez e Anna Cinque, danzatrici della Scuola “SpazioDanza Sorrento” diretta da Mariana Gargiulo e Mariangela Morvillo. Lo show è un excursus, in musica, coreografie e versi, nell’amore in tutte le declinazioni, quello tra genitori e figli, quello eterno, quelli felici e quelli infelici, gli amori particolari, l’amore per tutte le donne, muse dell’arte nella storia dell’umanità. “Ho pensato a questo spettacolo”, afferma la Spagnuolo, “ispirandomi alle parole di Pablo Neruda: se niente ci salva dalla morte, almeno l’amore ci salvi dalla vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *