Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

La Quaresima di Giancarlo d’Esposito: il trentottesimo giorno

38° Giorno

Si guarda fuori per scorgere l’alba, per capire se piove, per incantarsi a guardare un albero in fiore e magari solo per perdersi nei pensieri. Lo si fa prima di uscire, per aspettare un figlio che rientra, per cercare qualcosa o qualcuno e magari spaventandosi per un rumore improvviso. Buongiorno a chi guarda fuori. Nel trentottesimo giorno di Quaresima, 2017.

Giancarlo d’Esposito