Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

La Quaresima di Giancarlo d’Esposito: il trentaseiesimo giorno

36° Giorno

Si balla in discoteca, in balera, sul palco di un teatro ed anche in barca o in aereo. Lo si può fare velocemente , stringendosi in un lento, distrattamente o contando i passi in un tango e magari anche senza musica. Buongiorno a chi balla senza fermarsi. Nel trentaseiesimo giorno di Quaresima, 2017.

Giancarlo d’Esposito