Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

C/mare. Sabato convention regionale di Sviluppo e Territorio

Appuntamento alle ore 11 al Supercinema

Sabato 8 febbraio alle ore 11,00 al Supercinema di Castellammare di Stabia il Movimento ‘Sviluppo e Territorio’, fondato dal Consigliere Regionale della Campania Alfonso Longobardi, terrà la sua prima convention regionale.
All’iniziativa si ritroveranno cittadini, simpatizzanti e aderenti al Movimento di Longobardi che sottolinea: «Sarà una giornata importante e di grande partecipazione, ci ritroveremo con tutti coloro che da diversi anni a questa parte sono stati con noi per difendere e valorizzare il nostro territorio. Con la Politica del fare, che stiamo attuando giorno dopo giorno, stiamo registrando grande entusiasmo e partecipazione sul nostro progetto civico. Sabato 8 con noi ci saranno tantissimi amici espressione vera e genuina del mondo civico e non partitico, che hanno ritrovato la voglia di fare politica e partecipare attivamente alle istituzioni».
Nato nel 2017, il Movimento Sviluppo e Territorio è ormai una realtà consolidata in Campania: oltre dieci i club aperti da Alfonso Longobardi nelle cinque province della Regione. Altre aperture sono previste nelle prossime settimane. L’evento stabiese di sabato 8 febbraio sarà il primo ritrovo ufficiale di una realtà civica nuova che tanta attenzione e partecipazione sta registrando tra i campani.
La sfiducia verso le istituzioni e il distacco dalla politica ha generato negli ultimi anni sempre meno partecipazione dei cittadini e tutto questo emerge in maniera evidente quando gli elettori, chiamati alle urne, rispondono con una elevata astensione.
«Sabato 8 a Castellammare di Stabia – sottolinea Longobardi – saranno con noi numerose Associazioni rappresentative di ambienti importanti e che vanno coinvolte direttamente in politica. In particolare avremo all’evento Associazioni di volontariato sociale, di cittadini diversamente abili, del mondo del food e della ristorazione, dell’agroalimentare, della sanità pubblica e privata, dell’ambientalismo, della valorizzazione turistica, dell’accoglienza alberghiera, della valorizzazione del territorio. Non mancheranno inoltre le Associazioni rappresentative del mondo sportivo, della difesa del diritto alla salute e quelle che si interessano di prevenzione. Sarà un grande evento al quale ci aspettiamo la partecipazione attiva di centinaia di concittadini. Sviluppo e Territorio nasce dal basso, senza padroni né padrini, per un nuovo protagonismo dei territori della Campania che non vanno emarginati ma difesi e valorizzati al meglio».