Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Piano. Domani l’incontro sulla mobilità in Penisola

Cinque ore di dibattito, con focus tematici presenziati da esperti

 

“Governo della mobilità e dei trasporti in penisola sorrentina- gli scenari possibili”: questo il titolo del convegno promosso dall’associazione “ Aria Nuova Piano di Sorrento” e patrocinato dai Comuni della costiera, da Vico Equense a Massa Lubrense.

Cinque ore di dibattito: dalle ore 9.00 alle 14.00, presso Villa Fondi, per discorrere delle tematiche attinenti ad uno dei punti dolenti della penisola sorrentina: l’organizzazione dei trasporti. A comporre il parterre, non solo i sindaci dei comuni, ma anche rappresentanti dei professionisti: architetti, ingegneri e geometri.

Saranno, infatti, presenti, l’Ordine degli Architetti pianificatori, paesaggisti e conservatori di Napoli e Provincia, l’Ordine degli Ingegneri di Napoli e Provincia, insieme all’associazione “Ingegneri Penisola sorrentina”, il Collegio dei “Geometri e dei Geometri laureati di Napoli e Provincia”.

Quello di Sabato sarà un momento per pensare e ri-pensare la mobilità in penisola sorrentina attraverso un dibattito aperto ad esperti, ma soprattutto ai fruitori del sistema delle -insoddisfacenti- infrastrutture in penisola sorrentina.

L’associazione “Aria Nuova” è ormai da tempo intenta a promuovere forme di collaborazione in relazione alle problematiche legate al traffico, a partire dalla presa di coscienza del fatto che, come sottolinea il Presidente dell’associazione “Aria Nuova”, Michele Guglielmo, “non è più possibile immaginare opere infrastrutturali decontestualizzate rispetto alla conformazione del territorio e alle sue criticità. Bisogna pianificare e agire a livello comprensoriale. Vogliamo che si costituisca un’authority del traffico in penisola e che si inizi a parlare concretamente di Unione dei Comuni”.

Angelina Scarpati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *