Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Il venerdì arcobaleno di Vico Equense

Da Sannino il monito a Sorrento: "Vico Equense va in direzione opposta"

Si terrà venerdì, alle 9.30, in piazza Mercato, l’evento organizzato dalla commissione Pari Opportunità in occasione della giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. Una manifestazione a cui parteciperanno delle delegazioni di studenti dell’istituto alberghiero “De Gennaro”, del liceo “P.V. Marone e della secondaria di primo grado del Costiero di Vico Equense. Intanto tutta la tutta la cittadinanza è invitata. Particolarmente simbolica l’immagine di locandina: il vescovado velato da una bandiera arcobaleno trasparente. Particolarmente impegnato su questo fronte Antonello Sannino, presidente del circolo arcigay Antinoo di Napoli e vicepresidente della Cpo di Vico Equense. Così la Città si colora per dire non al grigiore degli stereotipi e dei pregiudizi. “Un grazie particolare al sindaco, Andrea Buonocore, all’assessore Franco Lombardi, all’intera amministrazione e, soprattutto, a tutti i componenti della commissione Pari opportunità – dice Sanninno -. Questa città è stata lungimirante nell’aprire la Cpo a tutte le componenti della società civile. Con la celebrazione del 17 maggio ha risposto alle sollecitazioni che arrivano dal Presidente della Repubblica e dal Miur, che sono intervenuti più di una volta per sottolineare l’importanza della giornata contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. Vico Equense dimostra di andare in direzione opposta rispetto a Sorrento, dove la comunità Lgbt è stata oggetto di un vero e proprio apartheid”.