Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Il Consiglio regionale approva la legge sulla Lingua italiana dei segni

“Grande soddisfazione oggi in Consiglio Regionale: è stata approvata all’unanimità la Legge regionale sulla Lingua Italiana dei Segni. Siamo la prima Regione italiana a riconoscere la LIS e questa votazione farà sicuramente da esempio positivo affinché anche nelle altre regioni ed a livello nazionale si possano approvare normative analoghe”. E’ soddisfatto il Consigliere Regionale della Campania, Alfonso Longobardi, vicepresidente della Commissione Bilancio, che sottolinea come la Legge approvata riconosce i diritti dei Cittadini sordi e tutela il lavoro degli interpreti Lis che svolgono una funzione sociale importantissima. In Campania sono circa 10mila i Cittadini affetti da sordità e questa Legge regionale consente di abbattere le barriere di comunicazione che fino ad oggi li hanno penalizzati. “Credo sia davvero una giornata importante – conclude Longobardi -, perché la Campania compie un grande passo in avanti sul fronte della tutela dei Cittadini con disabilità”.