Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Fantastica Sita Sud: 14 mezzi di nuova generazione per servire costiera e penisola

La Sita Sud ieri sera ha lasciato tutti a bocca aperta. Nella frazione di Sant’Agata sui due Golfi stupore ed ammirazione per l’arrivo al deposito centrale di Via Reola dei primi 7 mezzi di nuovissima generazione che popoleranno le strade della penisola e della costiera. E con l’arrivo dei restanti 7 mezzi entro questa settimana sarà completo il rinnovo del parco autobus al servizio di tutta Costiera Amalfitana e delle tante corse che muovono migliaia di persone ogni anno in penisola sorrentina. Via i bus rossi, di manifattura cinese che non pochi problemi di meccanica avevano creato, nonostante questi mezzi erano stati dati in dotazione alla sezione costiera appena 3 anni fa. L’investimento di 6 milioni di euro posto in essere dall’azienda di trasporti Sita Sud si può dire sia stato baricentrato sul potenziamento proprio dell’area in cui operano ben 38 autisti. Al bacino penisola/costiera arriva un segnale di incredibile attenzione visto che i mezzi di 14 metri non solo godono di qualche posto a sedere in più ma hanno motore e design tutto italiano con una guidabilità resa eccezionale dal cambio automatico che in particolar modo lungo le strade della Costiera rende ancora più sicuro e agile il trasporto di turisti e residenti. Già da domani mattina metà della flotta sarà in circolazione. Da lunedì è prevista invece la completa sostituzione dei mezzi esistenti per far posto a questi splendidi “delfini grigi” che già hanno incuriosito tutti coloro che li hanno visti sfilare. Doverosa l’emozione del responsabile sindacale Diego Corace a cui va ascritto il merito di avere sempre con forza e competenza rappresentato ai vertici aziendali le necessità del nostro territorio: “La mia azienda ha confermato una grandissima attenzione al nostro territorio ed al bacino turistico che ogni anno viene trasportato nei nostri mezzi – afferma Corace – l’arrivo di ben 14 dei 19 pullman da dieci metri acquistati, nella nostra amata penisola rappresenta un gesto che infonde alta motivazione nei lavoratori ed orgoglio di far parte di questa splendida azienda. Ci sono le condizioni per continuare a fare un magnifico percorso di crescita”.

Il motore Fiat di nuovissima generazione